NEGRAMARO
FINO ALL’IMBRUNIRE

Milano, 2 ottobre 2017

Che emozione ascoltare  un brano già fortissimo in luglio in uno studio di registrazione e ritrovarlo pronto per esplodere in autunno con tutta la sua meravigliosa urgenza. Sì, perché Fino all’imbrunire dei Negramaro (on air da venerdì) è una canzone necessaria per Giuliano che andava scritta e cantata per legare il passato al presente. Per dimostrare che la rivoluzione  è arrivata e anche per fare pace con le ferite inevitabili della vita. Descrivere il nuovo brano dei Negramaro come un viaggio elettro-rock dal ritmo travolgente che sprigiona energia pura (comunicato stampa) non è sufficiente per spiegare la forza viscerale che esce da queste nuove parole: “mentre torni non voltarti che non voglio più sparire nel ricordo nei miei giorni resta fino all’imbrunire“.

Sono felice che questo sia il brano prescelto per anticipare il disco in uscita il 17 novembre perché  riassume bene l’idea di tutto il progetto: un suono che ormai disegna e caratterizza da anni le canzoni della band, radici che scavano profonde nel rock e nelle cantine del Salento ma con uno sguardo attento e intelligente al sound internazionale. E anche la voce di Sangiorgi sembra sempre più centrata e profonda, ricca di quella forza necessaria a canzoni così importanti. Nei testi e nelle storie del nuove disco c’è ancora il bisogno di raccontare, trasmettere impulsi, concetti e sensazioni, prendersi delle responsabilità. E la voce non si perde mai nelle sfumature, ma anzi diventa un tutt’uno con il suono, compatta e profonda.

Sono certa che il nuovo disco dei Negramaro renderà ancora più solida la storia di una band d’autore che ci permette di commuoverci per la bellezza di un testo, per la poesia di un arrangiamento, che non trascura l’importanza di parlare ad ognuno di noi, anche quando siamo diverse decine di migliaia.

Paola Gallo

5 Comments

  • Premessa che già a leggere la tua recensione mi sono emozionata è mi sono venuti i brividi ..amo i Negramaro il loro sound quel modo di non solo raccontare ho raccontarsi alla gente ma proprio di riuscire a capirle spronarle abbracciarle cosi sensibile è allo stesso tempo diretto …quando stamattina ho aperto i social è ho trovato la cover di #FinoAllImbrunire ho fatto i salti di gioia mi stavo dirigendo a fare la spesa è avevo un sorriso da Bari fino alle Hawey poi quando ho letto un piccolo pezzetto del testo ho sentito già quel profumo di poesia quei brividi di cui sentivo la mancanza ..non vedo l’ora sua venerdì per ascoaltare questa poesia 💓

  • Anch’iooooooo….
    voglio abbraccio da Giuliano e dai ragazzi!!!
    Siete UNICI 😍

  • Fantastico, non vedo l’ora che esca, non vedo l’ora di perdermi nelle sue parole, nella loro musica!!! Mi vengono già i brividi, perché posso solo immaginare….negramaro✌❤❤❤

  • Testo e canzoni rievocano emozioni del mio vissuto chiusi a chiave per non dimenticarmi di dimenticarli
    Grazie ragazzi e grazie a te Giuliano

Lascia un commento