RICCARDO SINIGALLIA: 20 anni di unicità

Milano, 25 gennaio 2019

Riccardo Sinigallia suona in Santeria di Milano e io lo raggiungo verso le 17.00 durante il sound check. Sono stata irrimediabilmente attratta da Ciao cuore e finalmente ho la possibilità di dirglielo di persona. Il suono e le parole di Riccardo mi affascinano da almeno 20 anni a dire la verità. Il suo è un racconto non sempre immediato, ma quando ci entri rimani coinvolta e scopri sempre sfumature nuove.

Ha prodotto Motta e Coez, scritto per il cinema ed è l’artefice del suono originale di Tiromancino. Sul palco, al basso, e nella vita, Laura Arzillialla quale sono rivolte le dediche assolute di Ciao cuore. Nel camerino dove registriamo l’intervista ci sono anche i suoi figli.

L’atmosfera è bellissima, è come se il microcosmo delle sue canzoni riuscisse a trasferirsi anche nei suoi luoghi. Sul palco due giganteschi VU meter, trstimoni di un suono analogico che incontra l’eletttonica. Se ancora non l’avete fatto, regalatevi un concerto di Riccardo e ascoltate la sua musica. E INTANTO GUARDATEVI LA NOSTRA VIDEO INTERVISTA.

Paola Gallo

Lascia un commento