Rinascerò Rinascerai: la Solidarietà al tempo di Youtube

Milano, 31 marzo 2020

In pochi giorni la canzone Rinascerò Rinascerai  di Roby Facchinetti e Stefano D’Orazio ha superato 6 milioni di visualizzazioni su Youtube, la prima instant song sul tema virus. E per aiutare una delle zone più colpite da questa emergenza, terra natale di uno e di adozione dell’altro, i due hanno deciso di destinare tutti i proventi della pubblicazione all’Ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo.

In realtà a fare i conti della serva con quanto viene pagata una visualizzazione, la strada della solidarietà sembra tutta in salita. A  tal proposito ondefunky.com sostiene l’appello di Franco Zanetti di Rockol alla piattaforma Youtube:

Alle 11,30 di questa mattina, lunedì 30 marzo, il video di “Rinascerò, rinascerai”, la canzone “per Bergamo” di Roby Facchinetti e Stefano D’Orazio, aveva superato su YouTube i 5 milioni di visualizzazioni.

Stando alla stima della cifra media corrisposta da YouTube nel 2019 ai titolari dei diritti d’autore ed editoriali per ogni stream sulla piattaforma (0,00069 dollari a passaggio), con 5 milioni di stream ai titolari dei diritti di “Rinascerò, rinascerai” YouTube corrisponderà 3.115 euro.

I titolari dei diritti sono Roby Facchinetti e Stefano D’Orazio, che hanno già annunciato che li devolveranno all’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo.

Io mi chiedo, forse ingenuamente, cosa aspetti YouTube ad annunciare che a sua volta devolverà all’ospedale di Bergamo un importo – quale che sia, basta che non sia misero – per ogni visualizzazione della canzone.

Sinceramente credo che sarebbe un gesto non solo generoso, ma doveroso.

Franco Zanetti”

Lascia un commento